Seguici su
Cerca

Il caso dei “migranti in attesa di regolarizzazione” a Marsiglia - Lunedì 21 febbraio

19 Febbraio 2022

Il caso dei “migranti in attesa di regolarizzazione” a Marsiglia sarà al centro del seminario organizzato dal Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania nell’ambito del progetto Horizon 2020 “Protect. The Right to International Protection”.

Un incontro – dal titolo “Entangled temporalities and im/mobilities: the case of ‘migrants waiting for regularisation’ in Marseille” – che sarà tenuto, lunedì 21 febbraio, alle 15, nell’aula 1 del Polo Didattico (via Gravina 21), dalla docente e antropologa Christine M. Jacobsen dell’University of Bergen.

I lavori saranno introdotti dalle docenti Mara Benadusi e Giovanna Cavatorta dell’Università di Catania.

La relatrice presenterà la ricerca di campo pluriannuale che sta da tempo conducendo a Marsiglia sul tema dell’irregolarizzazione dei migranti. Christine M. Jacobsen, antropologa sociale e docente all'Università di Bergen, da due decenni conduce ricerche nel campo delle migrazioni internazionali, attraverso una prospettiva di genere dedita all'analisi dei rapporti di potere.

I suoi primi lavori hanno esplorato le esperienze e le politiche di genderizzazione delle pratiche religiose dell’Islam in Norvegia e Francia, in particolare per quanto riguarda la loro secolarizzazione. Più recentemente, i suoi interessi di ricerca si sono focalizzati sulla condizione di irregolarità nelle migrazioni contemporanee, interrogando, grazie alla presenza etnografica a Marsiglia, la dimensione dell'attesa.

È autrice della monografia “Islamic traditions and muslim youth in Norway” e co-curatrice della special issue di Feminist Review “Islam and Gender in Europe” e del volume “Waiting and the temporalities of Irregular Migration”.

Segui il seminario online