Seguici su
Cerca

Eventi di martedì 31 maggio

30 Maggio 2022

Scienze politiche. Brigantaggio e criminalità nel lungo '800. Martedì 31 maggio, alle 9,30, nell'aula magna del Dipartimento di Scienze politiche e sociali, si terrà il convegno “Brigantaggio e criminalità nel lungo ‘800. Una prospettiva di genere”. Dopo i saluti di Pinella Di Gregorio, direttrice del Dsps, e l’introduzione a cura di Angelo Granata (, interverranno i docenti Stefania Arcara, Salvatore Aleo e Enrico Lanza. A seguire le relazioni delle docenti Margherita Bonomo e Alessia Facineroso. La riflessione conclusiva sarà affidata alla prof.ssa Stefania Mazzone.

Di3A. Il valore dell'ambiente. Martedì 31 maggio, alle 10,30, al Polo Bioscientifico di via Santa Sofia 100, si terrà il seminario “Il valore dell'ambiente” organizzato in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente dal Centro Studi di Economia applicata all’Ingegneria di Catania, dal Dipartimento di Agricoltura e Ambiente e dal Cutgana con il patrocinio della Regione. Introdurrà i lavori Giuseppe Cirelli (Di3A), interverranno i docenti Francesco Ferrini dell’Università di Firenze e a seguire Stefano La Malfa, Alessandra Gentile, Simona Consoli, Daniela Vanella, Giuseppe Longo Minnolo, Maria De Salvo e Giovanni Signorello dell’Università di Catania.

Museo di Zoologia. Conoscere, proteggere e conservare i pantani Gelsari e Lentini. Martedì 31 maggio, alle 16,30, nella saletta del Museo di Zoologia e Casa delle Farfalle (via Androne 81), si terrà l'incontro "Conoscere, proteggere e conservare i pantani Gelsari e Lentini". Interverranno l’ing. Roberto De Pietro e il docente Carmelo Ferlito dell’Università di Catania. L'incontro, coordinato da Fabio M. Viglianisi (responsabile delle attività didattiche del Museo), è il secondo appuntamento del ciclo “Un tè al museo di Zoologia - Pomeriggi di racconti e di divulgazione scientifica e ambientale al Museo di Zoologia e Casa delle Farfalle”. Nel corso dell'evento verranno proiettati due filmati – “Le “carte” sono a posto tutto il resto no” e “Nessuna reazione” - che illustreranno la situazione attuale dei pantani.