Seguici su
Cerca

L'ing. Lucio Mannino nuovo responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza

Tra i suoi compiti la diffusione della conoscenza del codice etico e di comportamento nell'amministrazione
19 Maggio 2022

Con decreto del rettore del 16 maffio è stato nominato il nuovo Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza (RPCT) dell’Ateneo, ing. Lucio Mannino.

Il Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza, supportato e coadiuvato dall'Ufficio prevenzione della corruzione e trasparenza (UPCT), svolge principalmente i seguenti compiti secondo quanto previsto dalla L.190/2012, dal d.lgs.33/2013, dal Piano nazionale anticorruzione (PNA) e dalle indicazioni dell’ANAC:

  • predispone il Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT), lo propone all’organo di indirizzo (CdA) per la sua approvazione, ne verifica l’efficacia della sua attuazione e ne propone le modifiche qualora siano accertate significative violazioni delle prescrizioni, o intervengano mutamenti nell’organizzazione o nelle attività dell’Università;
  • cura la diffusione della conoscenza del codice etico e di comportamento nell'amministrazione e il monitoraggio annuale sulla sua attuazione;
  • controlla l’adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l’aggiornamento delle informazioni pubblicate, segnalando al CdA, al Nucleo di valutazione, all’ANAC e, nei casi più gravi, all’Ufficio procedimenti disciplinari, i casi di mancato o di ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione;
  • riceve le eventuali istanze di accesso civico avente ad oggetto dati, informazioni o documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente e decide con provvedimento motivato in merito alle richieste di riesame delle istanze di accesso civico generalizzato rigettate.