TV Reload, ‘chiamata alle armi’ per studenti interessati al mondo televisivo

Antenna Sicilia e Media Company propongono tirocini a universitari che vogliano fare un’esperienza sul campo nel settore della moderna comunicazione

27 Settembre 2021
Mariano Campo (foto Alfio Russo)

Antenna Sicilia e Media Company, di cui la storica emittente catanese fa parte, sono una realtà in profondo rinnovamento e, attraverso il progetto “TV Reload” puntano sui più brillanti e motivati studenti dell’Università di Catania per dar vita a un percorso di formazione sul campo per aspiranti redattori, tecnici, scenografi, social media manager che abbiano voglia di mettersi in gioco attraverso un tirocinio.  A giorni sarà pubblicato un avviso di selezione dei tirocinanti, i cui profili spazieranno dall’ambito umanistico a quello scientifico-tecnologico, dall’ambito economico a quello tecnico-creativo, ma già c’è molto interesse per questa opportunità che è stata illustrata questa mattina nell’aula magna del Palazzo centrale dell’Ateneo. Chiunque sia interessato può già avanzare la propria candidatura tramite l’indirizzo mail selezione.collaboratori@ngmail.it.

«È un progetto aperto a laureandi e laureati – ha esordito la prorettrice Vania Patanè – perfettamente nel solco delle attività di formazione e placement dell’ateneo, attraverso le quali i nostri studenti possono sperimentarsi in contesti lavorativi in grado di intercettare le loro aspirazioni e competenze. Auspichiamo che molti di loro accettino di scommettersi e di crederci fino in fondo».

Per Angela Ciancio, editrice di Antenna Sicilia, questo è il momento giusto per «innestare forze nuove nel gruppo che annovera, oltre all’emittente nata nel 1979, anche Telecolor, Radio Telecolor, Lasiciliaweb e Publipiù, investendo risorse e allargando i propri confini a Europa e Mediterraneo. E’ una grande iniziativa di rinnovamento trasversale che parte da molto lontano».

«Stiamo ripensando Antenna Sicilia e Telecolor – ha anticipato il manager Antonio Azzalini -, rimodulando il progetto editoriale delle due emittenti, che sarà incentrato su news e infotainment e investendo in infrastrutture». «Punteremo molto sulla qualità dell’informazione – ha aggiunto Michele Cucuzza, storico volto Rai e prossimo ‘anchor man’ della ‘nuova’ Antenna Sicilia, ai giovani che vorranno cimentarsi con noi chiediamo velocità, energia, essenzialità e lucidità, caratteristiche essenziali per cinque voglia sperimentarsi oggi nel mondo delle news».

Sono intervenuti inoltre il presidente di Media Company Giuseppe Coco, il direttore del sito lasiciliaweb.it Alberto Cigalini, e l’autore televisivo Dario Baudini. Quest’ultimo ha sottolineato che «il progetto TV Reload punta a far conoscere la grammatica della comunicazione, a selezionare le notizie e a creare l’agenda delle informazioni, per formare giovani giornalisti, tecnici di ripresa e di montaggio, grafici. editor e redattori in grado di ‘diventare qualcuno'».

Il direttore Cigalini ha sottolineato, infine, «l’esigenza di dare qualità e credibilità all’informazione, anche per la valenza sociale ed etica insita alla professione giornalistica». «Noi vogliamo dare una visione fresca e giovane del giornalismo, mettendo insieme, grazie alle vostre competenze, i diversi sistemi della comunicazione» ha aggiunto.