Scienze politiche, lunedì 31 maggio si presenta il Centro per l’Impresa Giovanile di Camporotondo Etneo

29 Maggio 2021

CAMPOROTONDO ETNEO. Lunedì 31 maggio, alle 16, nell’aula virtuale Microsoft Teams (codice lmq2ph2), verranno presentati il progetto e l’attività del Centro per l’Impresa Giovanile di Camporotondo Etneo.

L’incontro di presentazione si tiene nell’ambito delle attività del corso di laurea magistrale in Sociologia delle Reti, dell'informazione e dell'innovazione del dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania.

Il Centro per l’Impresa Giovanile è un progetto promosso dalla cooperativa sociale Mosaico e Centro di Prossimità della Fondazione Èbbene, il Consorzio Sol.Co. – Rete di Imprese Sociali Siciliane, in collaborazione con il Comune di Camporotondo Etneo, nato nell’ambito dell’avviso pubblico Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici 2018, del Ministero delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale.

Il progetto nasce nel 2020 all’interno un bene confiscato alla mafia ricadente nel territorio del Comune di Camporotondo con lo scopo di selezionare tramite una Call di Idee, giovani aspiranti imprenditori e start up del territorio catanese (dai 18 ai 35 anni, startup costituite da non più di tre anni), desiderosi di sviluppare progetti a spiccata vocazione imprenditoriale e accompagnarli attraverso un percorso di affiancamento dalla nascita dell’idea fino al suo sviluppo.

Il Centro per l'Impresa giovanile è realizzato con la collaborazione di Spazio47, un progetto di empowerment giovanile promosso da Fondazione Èbbene, che metterà a disposizione del Centro il proprio know-how.

La finalità principale è rigenerare un bene confiscato alla mafia, restituendolo alla comunità come luogo di formazione, dove progettare idee di micro-imprenditorialità, che possa offrire assistenza per la nascita e l’avvio delle imprese create da giovani, così da prepararle ad affrontare tutti gli step imprenditoriali e atterrare sul mercato.

Il progetto offre, dunque, un supporto globale ai giovani e alle startup selezionate accompagnando gratuitamente i team di riferimento in tutte le fasi di pre incubazione, incubazione e post incubazione di impresa con azioni e servizi dedicati, dalla consulenza di marketing alla redazione di un business plan.

I team selezionati tramite Call for Ideas non solo potranno liberamente usufruire dello spazio di coworking, ma prenderanno parte, in modo attivo, originale e partecipativo, alle attività e ai servizi connessi: si parte dalla valutazione del progetto imprenditoriale, a cui si affiancherà il percorso di crescita delle idee selezionate con attività pensate per dare forza ai progetti di business.