QS World University Rankings by subject 2019, il rettore Basile: “Soddisfatti per la crescita di alcune nostre discipline”

1 Marzo 2019

L’Università di Catania conferma la valutazione positiva nella graduatoria 2019 delle università mondiali per disciplina “QS World University Rankings by Subject”. Nelle tre macro-aree “Life Sciences & Medicine”, “Engineering & Tecnology” e “Natural Sciences”, infatti, l’Ateneo catanese si colloca sempre nella prima metà delle oltre 1.200 istituzioni analizzate dall’indagine.

Tra le singole discipline si segnala l’ingresso in graduatoria di Mechanical Engineering e la crescita di Agriculture, Physics & Astronomy e Computer Sciences & Information Systems, mentre rimane stabile la collocazione di tutte le altre.

Il posizionamento finale nel ranking dipende da quattro ambiti di valutazione: due – che incidono in maniera rilevante sul punteggio finale - riferiti alla reputation (Academic e Employer), effettuata attraverso la rilevazione dell’opinione di una popolazione di accademici e imprenditori di tutto il mondo; gli altri due prendono in considerazione la produzione scientifica, attraverso l’elaborazione di dati disponibili nelle banche dati internazionali dedicate.

“Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti – commenta il rettore Francesco Basile – e dei miglioramenti nel posizionamento di alcune nostre discipline. Stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro iniziato lo scorso anno e che continuerà anche in futuro”.