A Palazzo delle Scienze una tappa del “Roadshow B Heroes”, startup alla ricerca dei business innovativi

6 Settembre 2019

Lunedì 9 settembre alle 9 il dipartimento di Economia e Impresa dell'Università di Catania ospiterà nell’aula 15 del Palazzo delle Scienze (corso Italia 55) una tappa del “Roadshow B Heroes”, un programma di accelerazione di respiro nazionale che mira a scoprire ed a promuovere i nuovi business innovativi presenti nel nostro Paese.

Le 16 startup selezionate per partecipare all’”Investor day” avranno l’occasione di raccontare la propria storia e confrontarsi con una qualificata platea composta da professionisti, investitori del network Boost Heroes, mentor locali e nazionali e venture capitalist. In gioco investimenti diretti in capitale e la possibilità di essere selezionati per la partecipazione al successivo programma di accelerazione e alla nuova stagione dell’omonima docu-serie televisiva.

B Heroes, giunto quest’anno alla sua terza edizione, è un programma per l’innovazione e la promozione di nuovi business grazie a mentorship, investimenti, networking e comunicazione. E’ rivolto in particolare a giovani imprese per fornire sostegno finanziario, cultura imprenditoriale e visibilità, oltre ad aprire il mondo delle imprese alla open innovation, favorendo l’interscambio tra aziende nuove e tradizionali.

Il programma prevede anche la realizzazione di una anche una docu-serie, in onda sui canali della piattaforma satellitare Sky, che vuole diffondere la cultura imprenditoriale raccontando le varie fasi di questo percorso di mentorship e selezione, fino ad arrivare all’assegnazione di oltre un milione di euro a sostegno delle migliori startup partecipanti.

Sostegno finanziario, cultura imprenditoriale, visibilità, open innovation e contaminazione di idee sono i temi di cui si dibatterà in un’unica giornata all'insegna dell’innovazione, alla quale parteciperanno, per l’Ateneo catanese, il vicedirettore del Dei Isidoro Mazza e il prof. Rosario Faraci, ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e presidente del corso di laurea triennale in Economia aziendale.