Misurare la vulnerabilità energico-strutturale delle scuole, a Siracusa si presenta la nuova app “SafeSchool 4.0”

7 Maggio 2018

Un’applicazione per smartphone e tablet utile a supportare i tecnici e i responsabili nei rilievi energetici e strutturali degli edifici scolastici. Un utile strumento per l’amministrazione pubblica, i comuni, le provincia, gli ordini professionali, l’Ance, Anci e i dirigenti scolastici del territorio per la pianificazione e la programmazione strategica di interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione energetico–strutturale delle scuole e per l’ottenimento di finanziamenti e di agevolazioni regionali, nazionali e comunitari.

Si chiama SafeSchool 4.0 l’app messa a punto dall'Enea per misurare la vulnerabilità energetico-strutturale degli edifici scolastici e che sarà presentata mercoledì 9 maggio alle 15.30, nella sala Mostre della struttura didattica di Architettura di Siracusa.

L’app consente di misurare in modo semplice i consumi energetici e le caratteristiche strutturali delle scuole per una prima e iniziale valutazione degli interventi di messa in sicurezza, riqualificazione ed efficientamento energetico e permette alla fine del rilievo di inviare tutti i dati ad una piattaforma e database amministrati direttamente da Enea.

L’evento di presentazione è finalizzato a sollecitare gli enti proprietari delle scuole (comuni e province) ad affrontare concretamente la problematica della vulnerabilità energetico-strutturale degli edifici scolastici. Ad aprire i lavoro saranno il presidente della Sds Bruno Messina, il presidente dell’Ance Siracusa Massimo Riili, il vicepresidente dell’Anci Luca Cannata, il presidente dell’Ordine degli Architetti di Siracusa Francesco Giunta, il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Siracusa Sebastiano Floridia, il dirigente del Servizio Efficienza energetica nelle Pa di Enea   Mauro Marani e i dirigenti del Dipartimento Protezione civile Nicola Alleruzzo e Salvatore Lizzio.

Sono previsti successivamente gli interventi dei docenti dell’Università di Catania Nicola Impollonia, Luigi Marletta e Francesco Nocera su “La vulnerabilità energetico strutturale degli edifici scolastici”, l’ing. Vincenzo Orifici (“Finanziamenti per interventi di riqualificazione delle scuole”) e i ricercatori di Enea Nicolandrea Calabrese e Concetta Tripepi, che presenteranno l’app.