Medicina, quasi 2700 iscritti ai test del 3 settembre. Nessuna flessione da Covid

5 Agosto 2020

Resta sempre molto elevato l’interesse degli studenti per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Catania.

Nonostante in diverse altre facoltà sul territorio nazionale si registri un sensibile calo degli iscritti al test d’ingresso, saranno infatti 2693 - in linea con il numero dello scorso anno, di poche unità superiore a 2700 - i candidati alla prova di ammissione che si terrà il 3 settembre prossimo e che quest’anno mette in palio ben 400 posti, a fronte dei 323 del 2019-20; rimangono invece 24 i posti disponibili per Odontoiatria e protesi dentaria. L’effetto Covid, insomma, non ha provocato la temuta flessione di domande, al contrario ha confermato l’appeal del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina.

Al fine di evitare assembramenti e di rispettare le misure di contenimento della diffusione dell’infezione da Covid-19, i concorsi per l’ammissione al primo anno dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico a programmazione nazionale in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria, non si svolgeranno, come inizialmente previsto, presso il Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania, ma si svolgeranno presso gli edifici dell’Università di Catania: Torre Biologica (via Santa Sofia 89), edifici 5, 14 e Dau della Cittadella universitaria (via Santa Sofia 64), Polo didattico via Gravina 21 e Polo didattico "G. Virlinzi" via Roccaromana n. 43- 45.

Leggermente in calo, invece, il numero di iscritti alla prova per i 12 corsi di laurea delle Professioni sanitarie: 2262, a fronte dei 2481 dello scorso anno. Questi i posti a disposizione: Infermieristica (199 posti), Ostetricia (25), Tecnica della riabilitazione psichiatrica (15), Fisioterapia (36), Logopedia (25), Ortottica ed assistenza oftalmologica (11), Dietistica (11), Tecniche di radiologia medica e diagnostica per immagini (14), Tecniche di laboratorio biomedico (16), Tecniche audioprotesiche (15), Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare (13), Terapia occupazionale (39). La prova si terrà l’8 settembre nelle stesse sedi universitarie.