A Maria Chiara Modica, Paola Bonaccorso e Pietro Novello il "Premio Verga" dell'Ersu

26 Settembre 2021

Doppio sold out al Lido dei Ciclopi per il Festival del mito “Miti di Sicilia” e per la II edizione del Premio Verga “Luoghi e percorsi verghiani”. Due iniziative volute dal prof. Salvo Cannizzaro, delegato alle Attività culturali dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio di Catania, che ha organizzato la due giorni culturale, con il sostegno del presidente dell’ente, Mario Cantarella, del direttore Salvatore Cantarella e degli studenti in Cda.

Un grande successo anche la serata dedicata al Verga, organizzata dall’Ersu con la collaborazione dell’Ecomuseo Riviera dei Ciclopi, la Fondazione Verga e l’Università degli Studi Catania, e presentata da Valentina Sciacca. 

Intensa e appassionata la partecipazione degli studenti dell’Università di Catania selezionati dalla giuria presieduta da Sarah Zappulla Muscarà e composta dalla prof.ssa Giovanna Alfonzetti, dall’attore Danilo De Luca e dalla scrittrice Gloriana Orlando tra i 30 partecipanti al bando. I dieci “attori” selezionati sono stati seguiti dall’attore e regista Agostino Zumbo in un ciclo di incontri che li ha preparati alla rappresentazione dei passi.
La Mise en scene ha fatto vibrare alcune tra le pagine più belle del Verga con l’eccezionale presenza scenica degli studenti che hanno emozionato il pubblico. Tre i vincitori, cui è stato assegnato un premio in denaro: Maria Chiara Modica, Paola Bonaccorso e Pietro Novello. La serata ha previsto anche un omaggio da parte dei Fratelli Napoli con un breve spettacolo. E proprio i fratelli Napoli, assieme al giornalista Leonardo Lodato e all’attore David Coco, ieri hanno ricevuto un riconoscimento per essersi distinti ciascuno nel proprio campo professionale. 

«Ci tenevo a ringraziare la Proloco di Aci Castello e di Aci Trezza per l’ottima gestione dell’accoglienza» ha detto il prof. Salvatore Cannizzaro, ringraziando l’amministrazione del Lido dei Ciclopi e i presenti alla manifestazione, tra cui il sindaco di Aci Castello e presidente dell’Assemblea dei soci dell’Ecomuseo Riviera dei Ciclopi, Carmelo Scandurra, il delegato alla Cultura del Comune, Antonio Maugeri, il rettore Francesco Priolo, anche nella veste di presidente della Fondazione Verga.

Da sinistra il sindaco Carmelo Scandurra, il delegato alle Attività culturali dell'Ersu Salvatore Cannizzaro e il rettore Francesco Priolo

Il festival del Mito, invece, si è svolto venerdì sera grazie alle partnership con l'Associazione Italiana Cultura Classica e con l'Ecomuseo Riviera dei Ciclopi. La serata introdotta dalla prof. Monica Centanni e presentata dalla giornalista Valentina Sciacca, ha dato spazio all’estro, alle reinterpretazioni in chiave personale dei miti di Sicilia. Protagonisti del reading letterario, il prof. Rocco Schembra - ideatore della Notte dei licei, e presidente della delegazione di Acireale dell’Associazione Italiana Cultura Classica - che ha portato in scena Ulisse e Polifemo e Aci e Galatea. A seguire l’attore e scrittore Danilo De Luca, con la sua “Come estrarre una spada dalla roccia” e la folk-singer Laura De Palma, con “Colapesce”.