IEEE International Workshop sulle reti cellulari su nanoscala. In programma alla Cittadella universitaria il 29 e 30 settembre

28 Settembre 2021

Un forum sugli ultimi risultati e sul futuro delle reti cellulari su nanoscala e le loro applicazioni.

È il tema della 17.ma edizione dell’IEEE International Workshop on Cellular Nanoscale Networks and their Applications in programma alla Cittadella universitaria dell’ateneo catanese il 29 e 30 settembre.

La tecnologia informatica è cambiata rapidamente negli ultimi decenni e, oltre alla progressione generale nei progetti multi-core e many-core, c'è una forte domanda di tecnologie emergenti su nanoscala con bassa dissipazione di potenza, macchine intelligenti e ispirate alla bio, architetture massicciamente parallele con capacità di apprendimento e sistemi memristore. Rilevare e analizzare il mondo visivo richiede, infatti, sensori e processori speciali e gli array sensore-processore possono risolvere problemi dall'elaborazione iniziale delle immagini fino al processo decisionale.

Nella due giorni di convegno, organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica dell’ateneo catanese, interverranno alcuni dei massimi esperti del settore come Leon Ong Chua dell'Università della California Berkeley, Ronald Tetzlaff del Technische Universität Dresden, Luigi Fortuna dell’Università di Catania e Chai Wah Wu della IBM T. J. Watson Research Center.

General chair del congresso Maide Bucolo dell’Università di Catania, honoray chair Leon Ong Chua dell’University of California Berkeley

Il 1° ottobre si terrà, invece, il 7° Memristor and Memristive Symposium organizzato da. Georgios Ch. Sirakoulis, (Democritus University of Thrace, Greece), Alon Ascoli (Technische Universität Dresden, Germany), Ronald Tetzlaff (Technische Universität Dresden, Germany) e Dimitrios Tsoukalas (National Technical University of Athens, Greece).