Energy Today, a Scienze politiche giornata di studi sullo sviluppo sostenibile

28 Maggio 2019

Giovedì 30 maggio alle 9,30, nell'aula magna del dipartimento di Scienze politiche e sociali (via Vittorio Emanuele 49), si terrà la giornata di studi "Energy Today" promossa dal dipartimento insieme con l’Enea e con il Comune di Catania. L’intento è di svolgere una riflessione sul tema dello sviluppo sostenibile, che coinvolga Università, attori istituzionali, associazioni ambientali e imprese. Dopo gli indirizzi di saluto del rettore dell'Università di Catania Francesco Basile, del sindaco di Catania Salvo Pogliese e dell'assessore comunale all'Ambiente, Ecologia e Sicurezza Fabio Cantarella, del direttore del Dsps Giuseppe Vecchio e del direttore del dipartimento di Giurisprudenza Roberto Pennisi, prenderanno il via le sessioni con l’intervento di docenti degli atenei di Catania e Messina, e di esperti del settore provenienti da numerose istituzioni territoriali siciliane e nazionali.

A seguire, la prof.ssa Lucia Marletta (Dsps Unict) parlerà dell’impegno Ue verso un diritto dell’Energia sostenibile, il prof. Carlo Colloca (Dsps Unict) dello sviluppo sostenibile e delle sfide socio-territoriali, il prof. Luigi Marletta (Dicar Unict) di Energia, tecnologia e ambiente. Seguiranno gli interventi della prof.ssa Raffaella Lione del dipartimento di Ingegneria Unime sui problemi di efficientamento degli edifici esistenti, del prof. Antonio Testa che affronterà il rapporto tra energia e mobilità, del dott. Francesco Cappello (Enea) sulla situazione energetica in Sicilia, del dott. Domenico Prisinzano (Enea) su consumi energetici e incentivi statali. Il dirigente generale della Regione Siciliana Salvatore D’Urso illustrerà infine le politiche energetiche regionali, prima di dare il via alla tavola rotonda con i contributi di rappresentanti di associazioni e enti di ricerca come Legambiente, Cnr, Confindustria,Passive House, Comune di Catania, Archinzeb, Inbar, introdotta dalla prof.ssa Claudia Benanti (dipartimento di Giurisprudenza Unict), che ha promosso il convegno, e moderata da Paolo Morgante (Enea).