Chaos 2021, la conferenza IFAC sull'analisi e il controllo dei sistemi caotici. Da lunedì 27 a mercoledì 29 settembre

25 Settembre 2021

L’importanza dell’analisi e del controllo dei sistemi caotici nelle varie branche della scienza. Sarà questo il tema principale della sesta conferenza dell’International Federation of Automatic Control dal titolo “Chaos 2021” che si terrà nell’aula magna “Oliveri” della Cittadella universitaria dell’ateneo catanese da lunedì 27 a mercoledì 29 settembre.

L'edizione di quest’anno – organizzata dall’Università di Catania - mira a raccogliere i contributi più importanti nel campo interdisciplinare del controllo e della sincronizzazione del caos e delle dinamiche non lineari, incluso lo scenario delle reti complesse. Diverse aree di ricerca traggono vantaggi dai nuovi sviluppi di questo campo: Biologia (dinamica cerebrale, battito cardiaco, interazione uomo-macchina), fisica (ottica, magnetica, fluidica e microfluidica), meccanica ed elettromeccanica, ingegneria (dinamica non lineare di circuiti e sistemi elettronici e di potenza, caos crittografia, robotica), economia (decisione critica, analisi di serie di dati), ingegneria chimica.

L'obiettivo della conferenza è fornire alle comunità di ingegneria del controllo, fisica, economia, biologia, fluidodinamica, elettronica di potenza e circuiti elettronici l'opportunità di scambiare informazioni e nuove idee e di discutere di nuovi sviluppi nel campo del controllo e sincronizzazione del caos.

Tra i relatori Guanrong Chen (ordinario e direttore fondatore del Center for Chaos and Complex Networks della City University di Hong Kong), Henk Nijmeijer (Eindhoven University of Technology), Rodolphe Sepulchre (University of Cambridge) e Stefano Boccaletti (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano).

Noc Chair i docenti dell’ateneo catanese Arturo Buscarino e Maide Bucolo insieme con Matteo Lo Presti di StMicroelectronics, Ipc Chair Guanrong Chen e Henk Nijmeijer insieme con Mario Lavorgna di StMicroelectronics. Editor il prof. Luigi Fortuna dell’Università di Catania.