"Capaci di crescere 2021". Sabato 22 maggio sport e aggregazione per i bambini di Librino e di San Cristoforo

21 Maggio 2021

Un’iniziativa per “educare” le nuove generazioni e la comunità in genere alla legalità come stile, come comportamento e unica opportunità di sviluppo per il territorio, coinvolgendo gli Istituti Scolastici in una giornata fatta di esperienze concrete, approfondimenti e testimonianze. "Capaci di Crescere 2021" - progettato e realizzato da Fondazione Ebbene e Consorzio Sol.Co, con l’apporto della Cooperativa sociale Mosaico, dell’Associazione C’era domani Librino e dell’Associazione Spazio 47, in collaborazione con l’Istituto Regionale di Istruzione Secondaria Superiore “Francesca Morvillo” - domani, sabato 22 maggio, nonostante le restrizioni, ritorna con un momento di sport e aggregazione attorno all'albero Falcone posizionato all'ingresso del Polo Educativo Villa Fazio. 

"Capaci di Crescere", alla sesta edizione, per il 2021 ha scelto di essere "In Rete Contro le Mafie" «un tema scelto perché siamo convinti che solo attraverso una rete Sinergica, come quella che si sviluppa attorno ad ogni Centro di Prossimità si possa generare un contrasto reale ad ogni forma di illegalità - spiega Edoardo Barbarossa, presidente della Fondazione EBBENE, organizzatrice dell'iniziativa -, al contempo fare rete significa far viaggiare le buone pratiche locali, perché incoraggino e sostengano nuove e forti esperienze di contrasto alle mafie».

All'iniziativa aderirà anche l'Università di Catania che sarà presente con il prof. Maurizio Caserta, delegato alla Trasparenza e alla Legalità, insieme con i rappresentanti delle altre istituzioni per la cerimonia attorno all'albero Falcone.

A seguire – compatibilmente con le prescrizioni dei DPCM in vigore - una mattinata di sport di squadra con i bambini di due centri aggregativi della Città di Catania, quello di Librino e quello di San Cristoforo per sottolineare il valore dello sport come strumento educativo, specie nella logica del rispetto delle regole e dell’altro.

Da oggi e fino a domenica 23 maggio sul web – a partire dai canali ufficiali di Fondazione Ebbene - verrà lanciata una "Campagna di Video" nella quale alcuni eccellenti testimonial di legalità ci racconteranno come si combattono le mafie.