Benedettini, Lo Monaco legge Dante. Prosegue la rassegna “Il Bellini nel Barocco - Poesia in musica”, organizzata da Stabile e Bellini

24 Giugno 2019

Mercoledì 26 giugno alle 21, nel Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini, si terrà il secondo appuntamento della rassegna "Il Bellini nel barocco - Poesia in musica”, organizzata dal Teatro Massimo Bellini e dal Teatro Stabile di Catania nelle sedi storiche dell'ateneo.

L'evento – realizzato con il contributo di Creval, istituto cassiere dell’Università di Catania - è inserito nel calendario di eventi "Porte aperte Unict 2019" che fino al 2 agosto proporrà concerti, proiezioni, spettacoli teatrali e incontri negli edifici storici dell'Università di Catania.

In questa occasione, l'attore siracusano Sebastiano Lo Monaco leggerà brani di Dante con l'accompagnamento di musiche medievali (monodie e polifonie tra il XII e il XIV secolo) eseguite dal vivo dal Nova Carmina Ensemble (Claudia Caristi, soprano; Antonella Guida, mezzosoprano; Salvatore Fresta, tenore; Maurizio Muscolino, basso; Giuseppe Valguarnera, percussioni; Salvatore Coniglio, strumenti vari).

Gli appuntamenti successivi della rassegna promossa dai due teatri catanesi si terranno  nel Chiostro di Ponente dei Benedettini il 17 luglio (Egle Doria legge Ludovico Ariosto, con l'Ensemble Hausmusik) e il 24 luglio (Manuela Ventura legge Francesco Petrarca, con il soprano Graziella Alessi e il pianista Alistair Sorley). Il concerto del 10 luglio (Lucia Cammalleri e Silvio Laviano leggono Alfred Tennyson, con il pianista Francesco Nicolosi, direttore artistico del Bellini), si terrà invece a Villa San Saverio, sede della Scuola Superiore di Catania.

Biglietti d’ingresso al botteghino, nel luogo dell’evento: intero 10 euro, ridotto personale Unict 7 euro, ridotto studenti 5 euro.