“Corsi singoli” Unict, iscrizioni aperte fino al 21 ottobre

Si possono frequentare insegnamenti e sostenere esami senza essere iscritti all’Ateneo
11 Settembre 2019

Tutti coloro che, per motivi di aggiornamento culturale e professionale, intendono frequentare degli insegnamenti universitari senza però essere iscritti a un corso di laurea, possono farlo grazie ai “corsi singoli” dell’Università di Catania.

Fino al prossimo 21 ottobre (pagamento del contributo entro il 31 ottobre), sono infatti aperte le iscrizioni per gli insegnamenti di durata annuale e per i corsi che si svolgono nel primo semestre. Per gli insegnamenti collocati nel secondo periodo di lezioni, la domanda andrà presentata entro il 20 marzo (pagamento entro il 31 marzo 2020).

L’opportunità dei corsi singoli consente infatti di frequentare le lezioni di insegnamenti a scelta, sostenere i relativi esami (o valutazioni finali di profitto) e conseguire l’attestazione. Ciò è possibile per tutti gli insegnamenti attivati dall’Ateneo, eccezion fatta per quelli dei corsi di studio a "numero programmato nazionale" (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria, Architettura, Ingegneria edile-architettura, Professioni sanitarie), per un massimo di 40 crediti e non più di 5 insegnamenti per anno. L’iscrizione non richiede il possesso di particolari requisiti, ma non è consentita a chi sia contemporaneamente iscritto ad un corso di studi universitario. Gli insegnamenti e i relativi crediti acquisiti con i corsi singoli possono inoltre essere riconosciuti in caso di eventuale successiva immatricolazione ai corsi di studio dell’Ateneo di Catania, costituendo quindi un’opportunità anche per chi non avesse fatto in tempo a sostenere l’attuale sessione di prove di ammissione ai corsi di laurea Unict.

Per iscriversi, va compilata la domanda online collegandosi al Portale Studenti (disponibile dal sito www.unict.it): occorre poi selezionare la voce di menù "corsi singoIi" e scegliere l'insegnamento, o gli insegnamenti desiderati.

Il costo dei corsi singoli è calcolato sulla base del numero dei crediti, per un massimo di 30 euro per credito (min 5 euro), secondo le tabelle contenute nella Guida dello studente per l’a.a. 2019-20. Per i cittadini comunitari ed extra comunitari non residenti in Italia, il costo dei corsi singoli è pari a 10 euro per credito. Coloro che intendono usufruire della riduzione del contributo in base alla propria situazione economica familiare, devono indicare, contestualmente all’iscrizione online, il valore dell’Isee per le prestazioni per il diritto universitario. Sono esentati dal pagamento del contributo gli studenti con invalidità pari o superiore al 66%.