A Vittoria un convegno internazionale nell'ambito del Progetto Bresov

Il progetto è coordinato dal prof. Ferdinando Branca
3 Luglio 2019

Si è svolto lo scorso 28 giugno a Vittoria, il workshop internazionale "Agenti di Biocontrollo e composti naturali per la riduzione dei residui chimici delle filiere ortive: prospettive agroecologiche per la fascia trasformata del Sud-Est Sicilia". Il workshop rientra nelle attività del progetto Bresov, finanziato nell'ambito del programma europeo per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020, finalizzato a valorizzare la produttività di specifiche colture vegetali all'interno di un'infrastruttura agricola sostenibile e biologica per arginare gli effetti del cambiamento climatico e le sfide alimentari di una popolazione in costante crescita su scala globale.

Il network internazionale di ricerca, che coinvolge 22 partner provenienti da Europa, Cina, Tunisia e Corea del Sud, è coordinato dal dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente con la responsabilità scientifica del prof. Ferdinando Branca. Oltre al prof. Branca, al workshop internazionale moderato dal giornalista Roberto Faben prenderanno parte Veronica Tuccio per il Consorzio Promo.Ter.Group, il direttore di FORAGRI Roberto Bianchi, Daniel Leskovar della Texas A&M University, Walid Hamada dell' Institute National Agronomique de Tunisie e Sebastian Nigro per Itaka Crop Solution.