Un articolo di Rosanna Maniscalco tra i lavori più scaricati nel Journal of Geological Society nel mese di maggio 2020

La pubblicazione, scritta con tre studiosi dell’Università di Aberdeen, ha avuto 676 downloads
19 Giugno 2020

Una pubbllicazione che vede come coaturice Rosanna Maniscalco, associato di Geologia nel dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell'Università di Catania è apparsa tra i cinque lavori più scaricati nel Journal of Geological Society nel mese di maggio 2020, con ben 676 downloads.

L’articolo scientifico, dal titolo "Deep-water sand-fairway mapping as a tool for tectonic restoration: decoding Miocene central Mediterranean palaeogeography using the Numidian turbidites of southern Italy" è stato scritto anche dagli studiosi dell’Università di Aberdeen (UK) Robert W.H. Butler, Patricia R. Pinter e Adrian J. Hartley.

La pubblicazione deriva dalle ricerche effettuate in Appennino meridionale e Sicilia dalla dott.ssa Patricia R. Pinter, dottoranda dell’Università di Aberdeen e studente Erasmus dell’Università di Catania, sotto la supervisione dei tutors Robert W.H. Butler e Adrian J. Hartley e Rosanna Maniscalco.