A Montpellier un convegno nell'ambito del progetto "Valorization of Industrial fruit by Products and algae biomass waste"

Del progetto è partner l'Università di Catania con la responsabilità scientifica della prof.ssa Cristina Restuccia
20 Giugno 2019

Si è tenuta all'INRA di Montpellier il 18 e 19 giugno scorsi la conferenza "Mediterranean Agricultural Research: where do we stand, where do we go?", evento che rientra nell'ambito delle attività di ricerca del progetto "VIPACFood - Valorization of Industrial fruit by Products and algae biomass waste" di cui è partner l'Università di Catania con la responsabilità scientifica della prof.ssa Cristina Restuccia del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente. 

Il progetto VIPACFood, finanziato fino al 2020 nell'ambito del Settimo Programma Quadro dell'Unione Europea per lo ricerca e lo sviluppo tecnologico, mira a sviluppare tecnologie di post-raccolta sicure ed efficaci per migliorare la sicurezza alimentare e la shelf-life dei prodotti, oltre che per ridurre le perdite e diminuire la quantità di imballaggio utilizzato nella conservazione degli alimenti, con evidenti vantaggi di benefici di tipo sociale, ambientale ed economico.