Mara Benadusi nel Panel di valutazione dell’European Research Council (ERC) per il settore SH3.

L'antropologa valutatore per il bando “Consolidator Grant 2018”
22 Febbraio 2019

Mara Benadusi, associato in discipline demo-etno-antropologiche nel dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania, ha servito come valutatore nel panel SH3 del Consiglio Europeo della Ricerca (ERC) per il Bando relativo al “Consolidator Grant 2018”.

L’ERC è la prima agenzia dell'Unione europea che supporta la ricerca scientifica considerata "di frontiera”. Le proposte inviate all’ERC, a differenza di altri Bandi Horizon2020 che si reggono su larghi partenariati istituzionali, sono incentrate sul ruolo del ricercatore principale, sull’innovazione dell'idea progettuale e la capacità di rivoluzionare i diversi settori di ricerca in Europa. La prof. Benadusi ha avuto l’onore di svolgere questo incarico a Bruxelles nella tornata passata, prestando il suo servizio all’interno del panel “The Social World, Diversity, Population (SH3)”, al fianco di 14 colleghi e colleghe scelti da diverse istituzioni europee ed extraeuropee, appartenenti all’ambito delle Scienze umane e sociali.

I membri dei panel ERC contribuiscono al processo di valutazione fornendo pareri sulla base delle loro competenze specialistiche e generaliste e di solito riflettono una spiccata apertura verso prospettive di ricerca inter- e multi-disciplinari. Partecipano attivamente alle riunioni del panel che si tengono a Bruxelles e alle diverse fasi di selezione delle proposte, contribuiscono a orientare gli indirizzi dell’Unione europea in tema di ricerca.