La prof.ssa Maria Rosaria Maugeri nel Comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura

Sostituisce Emanuela Navarretta, l'ultima giudice costituzionale nominata dal capo dello Stato
16 Febbraio 2021

La prof.ssa Maria Rosaria Maugeri è stata nominata dal Consiglio Superiore della Magistratura componente del Comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura.

La docente, ordinario di Diritto privato al Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Catania, sostituisce Emanuela Navarretta, l'ultima giudice costituzionale nominata dal capo dello Stato. 

Presidente della Scuola Superiore di Catania dal settembre scorso, la prof.ssa Maugeri ha conseguito la laurea in Giurisprudenza a Catania e il Ph.D all’European University Institute. Dal 2003 è ordinaria di Diritto privato e nel 2005 ha vinto la Jean Monnet Chair in “European Civil Law - Acquis communautaire and harmonisation perspectives”. Dal 2017 al 2020 è stata in distacco al Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segre, Accademia dei Lincei, Roma.

È componente del consiglio direttivo della Società Italiana di Diritto ed Economia – Italian Society of Law and Economics (Side - Isla) e dell’Advisory Board della Society of European Contract Law (Secola) e membro dell’European Law Institute (Eli) di Vienna. Dirige diverse riviste di classe A. E' presidente del Collegio di Palermo dell’Arbitro Bancario e Finanziario.

Il comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura è composto da dodici membri scelti dal Consiglio Superiore della Magistratura e dal Ministero tra magistrati, professori universitari e avvocati.

La Scuola è un ente autonomo che assicura l'attuazione del diritto-dovere alla formazione professionale degli appartenenti all'ordine giudiziario e svolge compiti didattici e di ricerca.

La prof.ssa Maria Rosaria Maugeri