Il prof. Antonino Recca nel Consiglio scientifico dell'Instm

L'organismo coordina le Università consorziate alle attività scientifiche nel campo della Scienza e Tecnologia dei Materiali
20 Marzo 2018

Il prof. Antonino Recca, ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali al Dicar e già rettore dell’Università di Catania, è stato confermato come Esperto Cooptato e membro del Consiglio scientifico del Consorzio interuniversitario nazionale per la Scienza e tecnologia dei Materiali (Instm), un organismo di diritto pubblico che ha lo scopo di fornire supporti organizzativi, tecnici e finanziari e si propone di promuovere e coordinare la partecipazione delle Università consorziate alle attività scientifiche nel campo della Scienza e Tecnologia dei Materiali, in accordo con i programmi nazionali e internazionali in cui l’Italia è impegnata, favorendo inoltre collaborazioni tra università ed altri enti di ricerca, industrie e soggetti privati.

Il Consiglio scientifico – del quale il prof. Recca farà parte per il quadriennio 2018-22 – è l’organo di consulenza scientifica del Consorzio e ha il compito di elaborare i piani pluriennali di attività, formulando inoltre proposte per il loro sviluppo.

Hanno scritto

Catania, Recca confermato esperto cooptato e membro del Consiglio scientifico del Consorzio interuniversitario nazionale per la Scienza e tecnologia dei Materiali - CATANIANEWS

Importante riconoscimento per il prof. Antonino Recca - SICILIA NETWORK

Il professor Recca nel Consorzio per la Scienza e tecnologia dei Materiali - CATANIA REPORT