Al prof. Salvatore Greco il premio Anassilaos – Pitagora di Samo

Il docente catanese premiato per i suoi rilevanti contributi nel campo del management science e decision science
14 Novembre 2017

Il prof. Salvatore Greco, ordinario di Matematica finanziaria e attuariale nel dipartimento di Economia e Impresa (Dei) dell’Università di Catania, ha ricevuto il premio Anassilaos – Pitagora di Samo di Arte, Cultura, Economia e Scienze, assegnato ogni anno a personalità e studiosi provenienti da ogni parte d’Italia e del Mondo, venuti a rappresentare i valori della pace, dell’arte, della ricerca che non hanno confini, indipendenti dalle divisioni nazionali e dai contrasti religiosi e fondati sui valori di una comune appartenenza all’Umanità. Si tratta di un ulteriore importante riconoscimento per il prof. Greco che già nel 2013 aveva ricevuto la Gold Medal dalla Società internazionale di Decisioni multicriteriali e che ha attualmente un indice h 57 su Google Scholar che lo pone al settimo posto tra gli studiosi italiani della classe business sciences del sito Top Italian Scientists (TIS).

Il premio, giunto alla sua 29° edizione e patrocinato tra gli altri dal Senato della Repubblica, dalla Camera dei Deputati, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, è stato assegnato lo scorso 11 novembre a Reggio Calabria al prof. Greco per i suoi rilevanti contributi nel campo del management science e decision science e in particolare per i suoi lavori nel campo delle decisioni multicriteriali. Il docente ha sviluppato, con Benedetto Matarazzo, già ordinario di Matematica Generale e Finanziaria e ora emerito del Dei, e con Roman Slowinski, del Politecnico di Poznan (Polonia), un'innovativa e pioneristica ricerca sull'applicazione al campo delle decisioni multicriteriali delle metodologie di intelligenza artificiale, in particolare della "Teoria dei Rough Sets".