ADDUC e Cus Catania insieme per incentivare la pratica sportiva dei figli dei soci dell'associazione universitaria

È stata sottoscritta dai rispettivi presidenti, Andrea Rapisarda e Luigi Mazzone
12 Ottobre 2020

L'Associazione Dopolavoristica Dipendenti dell'Università di Catania - ADDUC e il Cus Catania hanno sottoscritto nei giorni scorsi una convenzione finalizzata ad incentivare la pratica sportiva dei figli dei soci dell’ADDUC. 

La convenzione è stata sottoscritta dal presidente del Cus Catania, prof. Luigi Mazzone, e dal presidente dell’ADDUC, prof. Andrea Rapisarda.

Nell'ambito della convenzione sono previste condizioni di favore per la partecipazione dei figli dei soci ADDUC ai Centri di Avviamento allo Sport (CAS), in particolar modo esibendo la tessera  di socio dell'associazione universitaria di uno dei genitori, i figli potranno iscriversi pagando una iscrizione di 30 euro invece di 50 euro e sottoscrivere un abbonamento trimestrale ridotto del 15%.  

"Questo è solo il primo passo di una collaborazione fra il CUS e l’ADDUC che si auspica possa diventare sempre più stretta nel prossimo futuro" ha spiegato il presidente dell'ADDUC Andrea Rapisarda.

Da sinistra Luigi Mazzone e Andrea Rapisarda

I presidenti del CUS Catania e ADDUC, Luigi Mazzone e Andrea Rapisarda