Unict: Erasmus and beyond

L’Ateneo presenta giovedì 14 ottobre il programma di mobilità internazionale. Avviate anche le attività delle Eunice Weeks

12 Ottobre 2021
Alfio Russo

Conoscere da più vicino le potenzialità e l’importanza del programma di mobilità internazionale “Erasmus+”. Protagonisti gli studenti dell’Università di Catania che hanno già vissuto questa esperienza pronti, insieme a docenti e al personale, a dare consigli e suggerimenti ai colleghi “in partenza”.

L’evento, in programma giovedì 14 ottobre, alle 17, nell’aula magna del Monastero dei Benedettini, è promosso dall’Ufficio Mobilità Internazionale dell’ateneo catanese in sinergia con le associazioni studentesche Aegee, Esn, Arcadia, La Finestra, Nike ed Alleanza universitaria che supportano attivamente gli studenti Erasmus+ in mobilità.

L’iniziativa - proposta dall’Agenzia Nazionale Indire – sarà un momento di incontro, di racconto e di condivisione dell’esperienza Erasmus+ anche attraverso contributi video e foto degli ex studenti Erasmus incoming e outgoing.

Alla presenza di 150 studenti, i giovani speaker di Radio Zammù e la web tv d’ateneo  animeranno l’evento con riprese live e interviste e il coro PoliEtnico del Politecnico di Torino – composto da 36 coristi tra studenti, ricercatori e docenti e diretto da Giorgio Guiot e Dario Ribechi - che si esibirà durante l’evento.

L’evento sarà inaugurato dal rettore Francesco Priolo, dalla delegata all’Internazionalizzazione, prof.ssa Francesca Longo, e dal coordinatore istituzionale Erasmus, prof. Gaetano Lalomia. A seguire, gli studenti racconteranno attraverso un video o una foto, l’esperienza di studio vissuta dagli stranieri a Catania e dai nostri giovani dell’Università di Catania in uno dei Paesi dell’Unione europea grazie ad Erasmus.

A conclusione dell’evento, il coro PoliEtnico del Politecnico di Torino si esibirà in concerto eseguendo brani del repertorio corale classico e contemporaneo, offrendo un assaggio dell’esperienza travolgente della musica d’insieme, che è sinonimo di inclusione, socializzazione e partecipazione.

Sempre nell’ambito del programma Erasmus+ si collocano le attività di Eunice Weeks events (al via ieri fino al 22 ottobre), che vedono l’Università di Catania, insieme con gli altri sei partner europei, protagonista di azioni mirate a facilitare l’inserimento degli studenti e delle studentesse nel mondo del lavoro e ad incentivare la loro proiezione internazionale.

L’Ateneo di Catania, che è entrato infatti lo scorso anno a far parte delle 24 “European Universities”, alleanze transnazionali di istituti di istruzione superiore di tutta l'Ue, nell’ambito del progetto guiderà il gruppo di lavoro su “Training, Research & Development for Industry-oriented problems”.

Per partecipare all’evento del 14 ottobre è necessario confermare la propria presenza attraverso il modulo https://forms.gle/HKfovjUSyNfjmzYH7

Anche le attività EUNICE sono aperte a tutti gratuitamente tramite registrazione https://eunice-university.eu/en/euniceweeks2021/.