Un riconoscimento scientifico in campo europeo per Claudio Spitaleri

Il docente, ordinario di Fisica nucleare del dipartimento di Fisica e Astronomia, entra a far parte del College of Expert Reviewers dell’European Science Foundation

27 Ottobre 2016

Il prof. Claudio Spitaleri, ordinario di Fisica nucleare del dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania e ricercatore senior associato ai Laboratori nazionali del Sud  (Lns) dell’Istituto nazionale di Fisica nucleare (Infn), è stato chiamato a far parte del College of Expert Reviewers dell’European Science Foundation (Esf).

Il collegio degli esperti, formato da ricercatori di chiara fama nelle diverse aree delle discipline scientifiche, avrà il compito molto importante di formulare ed esprimere valutazioni scientifiche, nei rispettivi domini di competenza, per concorrere al più alto livello di sviluppo della qualità della scienza in Europa nella ricerca e nell’innovazione.

Il prof. Spitaleri ha diretto il gruppo di Astrofisica nucleare dei Lns e ha cofondato la European Summer School on Experimental Nuclear Astrophysics della quale è il direttore. Negli ultimi 30 anni ha condotto, utilizzando un metodo originale (il metodo del cavallo di Troia) sviluppato dal suo gruppo, numerose misure di reazioni nucleari di interesse astrofisico, in diversi laboratori di fisica di tutto il mondo, per comprendere la produzione i processi di nucleosintesi nelle stelle e le prime fasi di evoluzioni del nostro universo.

”Ringrazio i responsabili dell’European Science Foundation - dichiara il prof. Spitaleri - per questo riconoscimento. Lo condividerò con tutti i componenti del gruppo di Astrofisica Nucleare di Catania che hanno contribuito al raggiungimento dei risultati scientifici  dai quali deriva questa nomina”.