Un articolo di Cosimo Inserra sul "Nature Astronomy"

Ex allievo del Dipartimento di Fisica e Astronomia, oggi è Lecturer nella School of Physics and Astronomy della Cardiff University

8 Agosto 2019

Brillano, danzano, e qualche volta esplodono. Eventi estremi che le moderne tecniche osservative dell'astrofisica consentono oggi di individuare con maggiore frequenza, e maggiore precisione. Superluminous supernovae, stelle che esplodono, due volte super. Ne parla il dott. Cosimo Inserra in un articolo dal titolo "Observational properties of extreme supernovae" pubblicato su un numero speciale di Nature Astronomy. Il Dr Cosimo Inserra è un ex allievo del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania, oggi Lecturer nella School of Physics and Astronomy della Cardiff University.