Tiro a volo, secondo posto per il team Unict al Campionato italiano universitario

La squadra era composta da Giovanni La Malfa, Vincenzo Ligresti, Giuseppe Muratore e Alessandro Scuderi

31 Maggio 2018
Alfio Russo

Ad un passo dal successo. Si conclude così l’edizione 2018 del Campionato italiano universitario di tiro a volo, specialità fossa olimpica, che ha visto la squadra dell’Università di Catania chiudere al secondo posto alle spalle del team di Palermo. Al terzo posto la squadra dell’Ateneo di Milano Statale.

Missione compiuta, comunque, per i tiratori del nostro Ateneo che ai recenti campionati, che si sono svolti il 18 e il 19 maggio al campo di tiro dell’Accademia Lombarda a Battuda (a Pavia), organizzati dall’Università di Milano Bicocca e dalla Commissione tecnica nazionale, hanno migliorato di un gradino sul podio il risultato ottenuto lo scorso anno a Racconigi.

A comporre la squadra etnea i “tiratori” Giovanni La Malfa, Vincenzo Ligresti, Giuseppe Muratore e Alessandro Scuderi. A livello individuale, oro per Scuderi al Campionato italiano di prima categoria con un 25 su 25. Sempre Scuderi ha sfiorato il successo nella categoria Tiratori chiudendo al quarto posto, ad un solo piattello dalla vetta.

Doppio argento, invece, per La Malfa, sia nel Trofeo, sia nel Campionato italiano, dopo un ottimo 23 su 25 al barrage, nella categoria Veterani, dietro a Massimo De Ranieri di Pisa. Buone anche le prestazioni di Ligresti e Muratore che hanno permesso alla squadra etnea di conquistare il secondo posto finale.

La squadra, al rientro a Catania, è stata ricevuta dal rettore Francesco Basile.