Studenti di Architettura partecipano a "Progettare per il Bene Comune"

Venti allievi della Sds di Architettura hanno esposto i loro progetti a conclusione dei laboratori promossi nell'ambito della Biennale di Venezia 2016

22 Giugno 2016
G.M.

Si è svolto dal 15 al 18 giugno 2016, il primo dei tre laboratori sul tema “Progettare per il Bene Comune” organizzato dalla Direzione generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo (Mibact) d’intesa con il team curatoriale del Padiglione Italia alla prossima XV Mostra Internazionale di Architettura 2016.
Un gruppo di 20 studenti della Struttura didattica speciale di Architettura dell’Università di Catania insieme ad altri 20 studenti dell’Università di Padova, guidati dal professore Bruno Messina e dal professore Edoardo Narne con il coordinamento del prof. Marco Navarra, hanno sviluppato otto proposte di dispositivi di azione nelle periferie italiane attraverso lo sport e i giochi di strada.
Nella verifica finale dei lavori, esposti in una piccola mostra allestita con disegni e modelli all’interno del Padiglione Italia, la commissione presieduta dallaDirezione generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e da TAMassociati ha espresso un grande apprezzamento per la qualità dei risultati raggiunti dagli studenti nei due giorni di intenso lavoro.