Premiato il merito sportivo, riconoscimenti per gli studenti/atleti del Cus Catania

Il rettore Basile: "Puntare sullo sport universitario per la crescita dell’Ateneo"

16 Febbraio 2018

Consegnati oggi nell'aula magna del Palazzo centrale dell'Università di Catania gli “Encomi al valore atletico” agli sportivi del Cus Catania che si sono distinti nella passata stagione agonistica, tenendo alto il vessillo del Centro. Presenti il rettore Francesco Basile, il direttore generale dell’Ateneo Candeloro Bellantoni, il commissario straordinario del Cus Luigi Mazzone e il vice commissario Orazio Arancio.

L’incipit della mattinata di premiazioni, caratterizzato dai canonici saluti, ha estrinsecato la volontà dell’Università di investire con decisione sul rilancio del Cus Catania e più in generale dello sport universitario. Il rettore Basile ha, a tal proposito evidenziato la volontà di puntare “sull’unione tra sport, studio e cultura per propiziare la crescita dell’Ateneo, che deve mirare ad essere una scuola di vita formando a 360° gli allievi e veicolando i valori dello sport”. Pertanto ha sottolineato la necessità di “prendere esempio delle università statunitensi che prevedono dei meccanismi premiali per gli studenti impegnati in attività sportive”. Il rettore ha ricordato inoltre quanto fatto nel recente passato, menzionando il riconoscimento dello status di studente/atleta e il protocollo con la Federazione Italiana Pallacanestro in carrozzina per promuovere tale disciplina tra gli studenti disabili. In chiusura, il prof. Basile ha palesato la volontà di ammodernare totalmente gli impianti del Cus Catania, progetto perorato col supporto dei Commissari Mazzone e Arancio.

Dello stesso tenore anche l’intervento del direttore generale Bellantoni, che ha espresso “soddisfazione per la progettualità convenuta con i Commissari Mazzone e Arancio in un percorso comune contraddistinto da totale unità d’intenti e di vedute”. Percorso avente come obiettivo il coinvolgimento di un crescente numero di studenti nella pratica sportiva.

Gli interventi iniziali hanno funto da “apripista” al contributo del commissario Mazzone, che ha chiarito che “l’obiettivo di questa fase di commissariamento condotta con Orazio Arancio sia il rilancio del Cus Catania partendo proprio dalle componenti sane dell’ente, gli atleti ed i dipendenti, quali elementi proattivi per intraprendere un percorso virtuoso”.

Percorso che a detta di Orazio Arancio “passa dalla rivalutazione delle sezioni sportive e dalla pianificazione di appuntamenti di primaria importanza quali i Campionati Nazionali Universitari (ndr prossima edizione a Campobasso dal 18 al 27 Maggio), oltre ovviamente alla valorizzazione delle tante attività svolte al CUS, inerenti alla formazione sportiva di atleti di tutte le età”.

I contributi del parterre hanno, di fatto, introdotto la cerimonia di premiazione in sé e per sé, avviata con la consegna dei già citati “Encomi al Valore Atletico” e con l’istituzione di un “Registro degli Encomi”, ad appannaggio degli atleti che, in base a criteri prettamente meritocratici, hanno conseguito la medaglia d’oro durante i Campionati Nazionali Universitari, hanno rappresentato la Nazionale Italiana nelle discipline di competenza oppure ancora che hanno ottenuto la vittoria nei Campionati Italiani Federali. Premiati per l’occasione gli atleti vincitori della medaglia d’oro ai CNU 2017: Roberta Siena e Stefania Spampinato (doppio femminile Tennis Tavolo), Giovanni Esposito, Luca Franceschino, Gaetano Grasso, Vincenzo Giuliano, Aldo Guttadauria e Livio Oliva (scacchi, prova a squadre), e Raffaello Grassi (tiro a volo fossa olimpica). “Encomio al Valore Atletico” anche per Teresa Cirelli, arrampicata sportiva, per la convocazione in Nazionale in occasione della Coppa Europa 2017.

L’espletamento della consegna degli encomi ha ceduto il passo ad un’ulteriore premiazione, in cui sono stati tributati dei riconoscimenti ad alcune compagini e agli sportivi cusini che hanno ottenuto nella stagione 2016/2017 dei risultati degni di menzione. Il Commissario Luigi Mazzone ha introdotto in primis la squadra del basket in carrozzina, da un quinquennio nel Campionato Nazionale di Serie B, parlando altresì della volontà di “creare un network per la disabilità quale emblema di rinnovato modus operandi che guardi all’inclusione”. Il progetto ha trovato ampia condivisione nel Prof. Massimo Oliveri, Presidente del CINAP, già promotore della squadra del basket in carrozzina e dall’annuale appuntamento “UNISPORTIVIAMO”, open day dedicato allo sport in tutte le sue sfaccettature e nelle varianti olimpiche e paralimpiche. Naturale sugello del rinnovato impegno a favore di una progettualità inclusiva la consegna da parte dei ragazzi del basket in carrozzina di tre maglie personalizzate al Magnifico Rettore, al Direttore Generale e al Commissario Straordinario.

Al focus sulla pallacanestro in carrozzina hanno fatto seguito, in ultima battuta, ulteriori premiazione per gli sportivi meritevoli. In primis è stata premiata la squadra di canoa polo, recentemente promossa in A1, che ha avuto il piacere di consegnare al Commissario Mazzone ed al Vice Commissario Arancio il “Trofeo Sant’Agata 2018”; primo trofeo stagionale vinto non più tardi di una settimana fa.

Riconoscimenti anche per una un nutrita rappresentativa di atleti, premiati direttamente dai rappresentanti degli studenti nelle istituzioni accademiche, per il rendimento sportivo nella passata stagione agonistica o per i risultati ottenuti ai CNU 2017 (argenti e bronzi).

Di seguito tutti i premiati:

SCHERMA

-ANDREA SANFILIPPO 6° posto Moedling Circ. europe U/23 fioretto

- SEBASTIANO GARRO 3° posto Coppa Italia reg.-7°posto Circ. Eur. Varsavia

TENNIS

GINEVRA CHIARA-Finalista nazione 3^ cat.

ARRAMPICATA

SILVIA ABATE Convocazione raduni nazionale

RUGBY

ANTONINO ALOE’  Ammesso Accademia nazionale U/20

SQUADRE:

BASKET IN CARROZZINA (QUADRIENNIO NEL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B): MANUEL BALSAMO, CARMELO BARCELLA, ILENIA BULLA, MASSIMO CHILLEMI, GIORGIA CONDARELLI, GABRIELLA DI PIAZZA, ANGELO FONTE, GIUSEPPE GARRAFFO, IVAN CARMELO MESSINA, DANIELE PAPPALARDO, MAURIZIO PASQUALITTO, SALVATORE PETRONIO, GIOVANNI RANIOLO,  ALFIO SCUDERI. DIRIGENTI E COACH GABRIELLA DI PIAZZA, ELIDE LA SCALA, ARIANNA ROTONDO

CANOA POLO (PROMOZIONE IN SERIE A1)

DANILO BATTAGLIA, LORIS D’AMICO, DARIO FARO, GIUSEPPE FARO, DANILO GALLO, MATTIA LONGO- SIMONE MIRABILE, MARCO SALAMONE, DANILO TESTA. DIRIGENTI E COACH FABIO SAURO, MARIO PANDOLFO, SIMONA PANDOLFO.

  • MEDAGLIATI CNU 2017 (ARGENTI E BRONZI)

TENNISTAVOLO - ARGENTO

FABRIZIA CALABRO’ - MADDALENA SPAMPINATO - STEFANIA SPAMPINATO

TENNISTAVOLO MASCHILE- ARGENTO

IVAN MIRABELLA – FABIO ANDALORO- ANTONIO GRECA – DANIELE RIZZO

CALCIO A 5 FEMMINILE - ARGENTO

SARA BATTIATO- MICHELA ESPOSITO- CARLOTTA CAREN GEREMIA- ALESSIA GRANATA- ENRICA GULLO- VANESSA LA CAVA- ALESSIA LI NOCE- CONCETTA SERENA LIUZZO- ERICA RAIMONDI- ILENIA ROCCAFORTE- AGATA SCIACCA- SEFORA TROVATO- LORENA ZAMMATARO- VERONICA SANTORO- STELLA DI STEFANO- ALBERTO INCATASCIATO

SCHERMA (SPADA)-

MARTINA SALATINO ARGENTO - CHIARA SINATRA(BRONZO)

TIRO A VOLO FOSSA OLIMPICA-ARGENTO

MARCELLO LUIGI GRAZIANO

TIRO A SEGNO-ARGENTO

GIOVANNI MATRAXIA

TAEKWONDO -

SALVATORE LUNETTA (ARGENTO)- ANDREA REALE (ARGENTO)– FEDERICA BUSA’ (BRONZO)

KARATE (KG. 60) ARGENTO

GIANLUCA CASTELLI

KARATE FEMMINILE (KUMITE KG. 50)-ARGENTO

MARTINA COMPAGNONE

ARRAMPICATA SPORTIVA

EUGENIA PISTARA’(ARGENTO) – GIUSEPPE CURCIO(ARGENTO)- GIOVANNI JULES MILAZZO(BRONZO)- MICHELA PORTALE(BRONZO)

ATLETICA LEGGERA MASCHILE

ALFIO ANDREA SARDO(BRONZO NEI 400 M E ARGENTO NELLA STAFFETTA 4X400 M)- RICCARDO NANIA- MARCO ROTILI- VENERANDO LUCIBELLO(ARGENTO STAFFETTA 4X400)

ATLETICA LEGGERA FEMMINILE

GIULIA MAGNO(BRONZO)

JUDO MASCHILE- BRONZO

DOMENICO PAPPALARDO- MARIO STRAZZERI

JUDO FEMMINILE- BRONZO

SOFIA TOMASI

LOTTA GRECO ROMANA-BRONZO

ENRICO ZAIA

PUGILATO-BRONZO

CRISTINA PANE

TENNIS FEMMINILE-(BRONZO)

GINEVRA CHIARA- NICOLETTA DE LUCA

TENNIS MASCHILE-BRONZO

ALESSANDRO MANNINO  – ANDREA LICITRA

CALCIO A 5 MASCHILE-BRONZO

VITO LEOTTA- FEDERICO PENNISI- DANILO MILIO- GIOVANNI MESSINA- MARIO TORNATORE- VINCENZO ALESSANDRA’- ANDREA VITALE- ANTONIO RICCOBENE- FRANCESCO NIFOSI’- DAVIDE LEOTTA- PAOLO MANNO- MICHELE MANUELE- RIDA HAJARI- FEDERICO CHILLARI- ALESSANDRO SANFILIPPO- CARMELO SGROI