"Pragmatic" conclusa l'edizione 2015

Alla Scuola di Ricerca internazionale in Geometria algebrica, promossa dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università di Catania, hanno partecipato 30 studiosi provenienti da 10 Paesi

13 Luglio 2015
Alfio Russo

Ricercatori matematici provenienti da ogni parte del mondo hanno preso parte alla 18.ma edizione della Scuola di Ricerca internazionale in geometria algebrica "Pragmatic" organizzata dal  dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università di Catania e coordinata da Alfio Ragusa, ordinario di Algebra dell'Ateneo catanese, con la collaborazione dei docenti Francesco Russo e Salvatore Giuffrida.
Dal 22 giugno al 10 luglio scorsi i trenta studiosi si sono soffermati sui problemi di ricerca nell'ambito dei "Moduli of curves and line bundles". Un argomento che ha registrato la presenza di ricercatori di chiara fama quali i docenti Alessandro Chiodo (Université de Paris 6 - Francia), Filippo Viviani (Università di Roma III - Italia)  ed i collaboratori Jeremy Guéré (Université de Paris 6) e Giulio Codogni (Università di Roma III - Italia).

Nell'ambito delle attività di Pragmatic 2015 i partecipanti - provenienti da Francia, Germania, Corea, India, Messico, Canada, Olanda, Iran, Spagna - hanno visitato l'Amp Isole Ciclopi e la riserva naturale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi gestite dal Cutgana alla scoperta dell'isolotto con la sua lucertola endemica "Podarcis sicula ciclopica", la grotta dell'Eremita, il Museo naturalistico didattico "Lachea" (con i rari reperti archeologici e alcuni esemplari impagliati della fauna ittica del Mediterraneo) e la stazione di biologia marina.

La Scuola, indirizzata a ricercatori che stanno completando o hanno appena completato il PhD, si prefigge lo scopo di ottenere dai partecipanti risultati originali su temi di ricerca di grande rilevanza ed attualità proposti da ricercatori di fama internazionale che intervengono e collaborano con le attività della scuola. Il progetto unico al mondo nel suo genere e riconosciuto di grande prestigio ed utilità a livello internazionale, recando lustro e visibilità internazionale all'Ateneo catanese, ha finora interessato attivamente oltre 370 giovani ricercatori, provenienti da tutte le parti del mondo, che hanno prodotto oltre 80 pubblicazioni scientifiche su riviste scientifiche di prestigio internazionale. Per i risultati ottenuti anche in questa scuola di ricerca  molti oggi occupano importanti posizioni nei centri di ricerca ed università prestigiose.