Marilia Marchetti nominata Ufficiale dell'Ordine delle Palme

La docente di Letteratura francese del dipartimento di Scienze umanistiche ha ricevuto dal console francese a Napoli Jean Paul Seytre la palma accademica per avere contribuito allo sviluppo della cultura nazionale transalpina in Italia. Il console ha incontrato ieri mattina il rettore Giacomo Pignataro

18 Ottobre 2016
Giuseppe Melchiorri

La prof.ssa Marilia Marchetti, ordinaria di Letteratura francese nel dipartimento di Scienze umanistiche dell'Università di Catania, è stata nominata Ufficiale dell'Ordine delle Palme accademiche, onoreficenza assegnata dalla Repubblica francese a studiosi che hanno contribuito allo sviluppo della cultura nazionale transalpina in tutto il mondo. La docente del Disum è stata premiata dal console generale francese di Napoli Jean Paul Seytre nel corso di un evento promosso dall'Alliance Francaise che si è svolto ieri pomeriggio nel Coro di Notte del Monastero dei Benedettini.

L'Ordine della Palme è uno degli ordini civili più antichi al mondo: venne istituito da Napoleone Bonaparte per onorare eminenti professori dell'Università di Parigi e restaurato nel1955 dal presidente René Coty. Originariamente, le palmes académiques erano conferite soltanto ad insegnanti e professori transalpini ma nel 1866, la concessione dell'onorificenza venne estesa a professori che avessero contribuito allo sviluppo della cultura nazionale francese, a prescindere dalla loro nazionalità. L'onorificenza venne poi estesa anche a coloro i quali contribuirono con la loro opera all'espansione della cultura francese in tutto il mondo.

Nella mattina il console Seytre è stato ospite del rettore dell'Università Giacomo Pignataro. All'incontro hanno partecipato, oltre alla prof.ssa Marchetti, anche il console onorario Ferdinando Testoni Blasco e l'addetta alla cooperazione per il francese dell'Institut Français Valérie Le Galcher-Baron.