Internazionalizzazione delle imprese e lingue straniere

Fino al 16 maggio gli studenti dei corsi in Economia ed Economia aziendale saranno ospiti di 9 aziende operanti in ambito internazionale, grazie ala terza edizione dei seminari professionalizzanti

12 Aprile 2016
Giuseppe Melchiorri

Ha preso il via nelle scorse settimane la terza edizione del ciclo di seminari professionalizzanti "L'internazionalizzazione delle imprese e le lingue straniere", promosso dall'area lingue del dipartimento di Economia e Impresa dell'Università di Catania (responsabile la prof.ssa Veronica Benzo, docente di Lingua francese), in collaborazione con il Centro per l'Impiego di Catania e l'Ufficio Eures e indirizzato agli studenti di 2° e 3° anno dei corsi di laurea in Economia e in Economia aziendale.
 
Per l'edizione 2016, che si concluderà il prossimo 16 maggio, state organizzate 9 visite aziendali in diverse realtà imprenditoriali del nostro territorio: Ikea, Agrinova, Euromecc, Oranfrizer, Chiavetta, Ceramiche De Simone, Cantine Nicosia, Dolfin e Dais.
  
Le aziende hanno spiegato agli studenti del dipartimento l'importanza dell'internazionalizzazione per lo sviluppo del proprio mercato
e quali sono i passaggi obbligatori per accedere a mercati stranieri, oltre a come le lingue straniere (e non solo l'inglese) siano determinati nell'instaurare rapporti di collaborazione duraturi ed efficaci. In alcuni casi gli studenti hanno avuto anche modo di sostenere colloqui di lavoro in lingua straniera.