Giuseppe Musumarra a capo della sezione siciliana della Società chimica italiana

Il docente di Chimica organica è stato eletto per il triennio 2016-2018

11 Gennaio 2016
G.M.

Il prof. Giuseppe Musumarra, ordinario di Chimica organica nel dipartimento di Scienze chimiche, è stato eletto presidente della Sezione Sicilia della Società chimica italiana (Sci) per il triennio 2016-2018.

La Sci, fondata nel 1909 ed eretta in Ente Morale con R.D. n. 480/1926, è un'associazione scientifica che annovera oltre tremila iscritti. I soci svolgono la loro attività nelle università e negli enti di ricerca, nelle scuole, nelle industrie, nei laboratori pubblici e privati di ricerca e controllo, nella libera professione. Essi sono uniti, oltre che dall'interesse per la scienza chimica, dalla volontà di contribuire alla crescita culturale ed economica della comunità nazionale, al miglioramento della qualità della vita dell'uomo e alla tutela dell'ambiente.

La Società ha lo scopo di promuovere lo studio e il progresso della Chimica e delle sue applicazioni ed in particolare: favorire ed incrementare la ricerca scientifica in tutti i campi della Chimica; divulgare la conoscenza della Chimica e l'importanza delle sue applicazioni nel quadro del progresso e del  benessere dell'umanità; promuovere e favorire lo studio della Chimica nelle Università ed in tutte le Scuole di ogni ordine e grado; promuovere in ogni campo lo sviluppo delle Scienze.