Giochi della chimica ecco i premiati dell'edizione 2016

I vincitori della selezione regionale parteciperanno alla fase finale in programma a Frascati dal 19 al 21 maggio prossimi. In palio le “Olimpiadi della Chimica” che si disputeranno quest'estate a Tblisi in Georgia

17 Maggio 2016
Alfio Russo

Davide Russo del “Ferrarin” di Catania, Martina Russo dell’“Adria-Ballatore” di Mazara del Vallo e Antonino Aliberto del “Majorana” di Milazzo hanno conquistato rispettivamente le classi A, B e C della selezione regionale dei Giochi della Chimica 2016.

I vincitori della competizione, organizzata dalla Società Chimica Italiana – sezione Sicilia, insieme con gli studenti Gianpaolo Gallo del “Vittorini” di Francofonte e Elio Gruttadauria del “Majorana” di Palermo, parteciperanno alla fase finale in programma a Frascati dal 19 al 21 maggio prossimi. In palio le “Olimpiadi della Chimica” che si disputeranno a Tblisi in Georgia dal 23 luglio all’1 agosto.

Nei giorni scorsi, nell’aula magna del dipartimento di Scienze chimiche dell’Università di Catania, si è tenuta la cerimonia di premiazione della selezione regionale a cui hanno partecipato 600 studenti provenienti da 60 istituti di istruzione superiore che si è svolta il 30 aprile scorso nelle tre sedi universitarie siciliane e a Caltanissetta.

Davide Russo (Itaer Ferrarin di Catania, docente Valeria Calì) ha conquistato la “classe A” di concorso rivolta agli studenti dei bienni della scuola secondaria superiore, Martina Russo (Liceo scientifico “Adria-Ballatore” di Mazara del Vallo, docente Rosa Alba Barracco) la “classe B” aperta ai trienni di istituti non chimici e ai licei e Antonino Aliberto (Itts “Majorana” di Milazzo, docente Francesca Campanella) la “classe C” rivolta agli studenti dei trienni di istituti tecnici ad indirizzo chimico.

Alla cerimonia sono intervenuti il vice-direttore del dipartimento di Scienze chimiche Antonino Raudino, il coordinatore della classe di scienze sperimentali della Scuola superiore di Catania Salvatore Sortino e il presidente della sezione Sicilia della Società Chimica Italiana Giuseppe Musumarra.