Gente che va - Storie di emigrazione

Il prof. Carlo Colloca è intervenuto all'inaugurazione della mostra fotografica di Gios Bernardi parlando dell'Italia, terra di emigrazione-immigrazione

8 Marzo 2019

Venerdì 8 marzo è stata inaugurata nella ex Chiesa del Carmine di Taormina la mostra fotografica “Gente che va - Storie di emigrazione” di Gios Bernardi, medico, specialista radiologo, da sempre attento alla ricerca sul cancro e appassionato fotografo a livello nazionale e internazionale. Un’esposizione molto interessante che porta lo spettatore a indagare con lo sguardo il mondo dell’emigrazione del sud Italia che dalla fine degli anni 40 fino a agli inizi degli anni 70 è stato costretto a viaggi verso il nord del nostro Paese e nazioni straniere.

All’evento sono intervenuti il sindaco di Taormina Mario Bolognari, l’assessore ai Servizi sociali, Cultura e Beni culturali Francesca Gullotta, il professor Carlo Colloca, docente di sociologia urbana all’Università di Catania, che ha parlato dell’Italia, “terra di emigrazione-immigrazione”. La mostra, che raccoglie una serie di scatti, rigorosamente in bianco e nero, sugli italiani emigranti negli anni Sessanta, sarà visitabile fino all’8 aprile.
 

Allegati: