"Ganiza" ottiene un finanziamento da "Sistema Investimenti Spa"

La start up ideata da Francesco Marino, Valentino Romano e Daniele Virgillito, tutti e tre studenti o ex studenti dell'Università di Catania, potrà così accelerare la propria crescita nel mercato delle applicazioni mobile di social planning

11 Aprile 2016
Giuseppe Melchiorri

Ganiza, la start up ideata da studenti ed ex studenti dell'Università di Catania (Francesco Marino, laureato in Economia aziendale e adesso iscritto in Direzione aziendale, Valentino Romano, laureato in Informatica, e Daniele Virgillito, laureato triennale in Lingue ed ex allievo della Scuola Superiore di Catania) ha chiuso un finanziamento per accelerare la propria crescita nel mercato delle applicazioni mobile di social planning.

La start up, nata dall'idea dei tre giovani siciliani e avviata grazie a un grant di TIM #WCAP, ha convinto "Sistema Investimenti Spa", holding di partecipazioni guidata da Antonio Zangara. Ganiza era già stata selezionata per presentare il proprio lavoro a Tim Cook, CEO di Apple, in occasione della sua visita a Palazzo Chigi. L'idea alla base di Ganiza, che conta già più di 50 mila utenti fra Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Brasile, è aiutare i giovani ad organizzare al meglio il proprio tempo libero e permettere alle attività locali di sponsorizzare i propri eventi più facilmente. Grazie ai nuovi fondi, il team punta a creare una versione 2.0 della versione mobile e sbarcherà sul desktop come un'esperienza di organizzazione del tempo libero ancora più completa. L'obiettivo è di raggiungere quota 300 mila utenti entro la fine dell'anno e affermarsi come prima app europea di social planning.

Cos'è Ganiza

Ganiza risolve il problema "Cosa facciamo oggi?" con un'applicazione mobile che consente di scoprire eventi e attivita` intorno a se´, proporre idee, invitare amici e conoscenti e scegliere cosa fare in modo veloce e intuitivo. L'applicazione permette ai gruppi di amici e conoscenti di evitare lo stress legato all'organizzazione del tempo libero, che spesso comporta lunghe conversazioni telefoniche o via messaggistica per prendere decisioni e appuntamenti con gli altri.
Infatti, è possibile  accedere ad un elenco di eventi vicini al luogo in cui ci si trova (serate, aperitivi, mostre etc.), creare delle proposte private alternative (film a casa, cena fra amici, festa), inviare una lista di idee al proprio gruppo di amici e fare votare loro la preferita. Gli amici possono essere invitati tramite Messenger, Whatsapp, mail, sms o tramite link e non devono avere necessariamente Ganiza per votare le proposte che preferiscono, poiche` possono votare tramite pagina web.