Funzionarie della Kaunas University of Tecnology a Catania per mobilità Erasmus Staff

Lolita Jurksiene ed Evelina Meiliene ospiti del Servizio Cooperazione internazionale dell'Area della Ricerca

31 Maggio 2019
G.M.

Dal 28 al 30 maggio due dipendenti della Kaunas University of Tecnology (Lituania) sono state ospiti dell'Università di Catania nell'ambito delle iniziative di Ateneo sulla mobilità Erasmus Plus per staff.
La dott.ssa Lolita Jurksiene (Directore of Performance Management Department) e la prof.ssa Evelina Meiliene (Director of Organisational Development) hanno svolto il loro periodo di mobilità negli uffici del Servizio Cooperazione internazionale dell'Area della Ricerca: si è trattata di una proficua occasione di confronto sui temi della progettazione e della gestione dei progetti finanziati nell'ambito di programmi europei e nazionali e sui metodi e sulle strategie in uso nei due Atenei ai fini dell'incremento del processo di internazionalizzazione e dell'organizzazione amministrativa e gestionale.

Durante il loro training le funzionarie dell'Ateneo Giusy Catanese, Floriana Trupia Margherita Paci hanno presentato i programmi e le attività gestite dal Servizio cooperazione Internazionale. Il dott. Daniele Labisi ha presentato i programmi di ricerca nazionali. La prof.ssa Francesca Longo ha presentato il progetto Eurasia - European Studies Revitalized across Asian Univerisities finanziato nell'ambito del programma Erasmus Plus e di cui è responsabile scientifico. Tale progetto, di cui è ente capofila la "Sofia University St. Kliment Oridski"ha l'obiettivo di rafforzare i legami accademici tra 4 enti appartenenti a 4 paesi del programma Erasmus Plus e 4 istituti appartenenti alla Cina e all'India. Il progetto vuole realizzare, aggiornare e modernizzare curricula sui temi dell'UE nei paesi partner (Cina ed India)

Infine, il prof. Francesco Martinico ha presentato il progetto AdapTM Climate Change Management through Mitigation and Adaptation finanziato nell'ambito del programma Erasmus Plus KA2 - Capacity Building in higher education di cui l'Ateneo di Catania è ente capofila. L'obiettivo del progetto è progettare un Master integrato con in linea con la riforma del sistema educativo nel settore delle scienze ambientali in Egitto che risponda ai requisiti del Processo di Bologna.