"Colate raccontate", conclusa la rassegna CinapForum

Successo di pubblico per l'iniziativa promossa dal Centro per l'Integrazione attiva e partecipata

19 Ottobre 2017

Ancora una serata speciale al Centro per l’Integrazione attiva e partecipata (Cinap) dell’Università di Catania: le “Colate raccontate – 1669 l’eruzione che ha cambiato il nostro territorio”, con lo scrittore Sergio Mangiameli, il vulcanologo Stefano Branca e il lettore Aldo Leontini, nell’ambito delle "Conversazioni in cortile" del Cinap a chiusura della rassegna "Cinapforum 2017".

Insieme al giornalista Gaetano Perricone, copresentatrice la dott.ssa Lucia Barbera, laureata in Lingue e Culture europee, non vedente protagonista nel corso della serata di interventi particolarmente incisivi.

Folto, attento e interessato il pubblico presente, studenti e docenti dell'Ateneo, vari rappresentanti del mondo scientifico e culturale catanese, che hanno assistito con molta attenzione e interesse come sottolineato dal prof. Massimo Oliveri, presidente del Centro, il quale dopo avere illustrato gli obiettivi e le finalità del Cinap, ha evidenziato il fatto che lo stesso Centro, "le cui attività non possono essere e non sono mai banali grazie a un eccellente staff di specialisti, vuole essere un faro per il nostro Ateneo al fine di diffondere cultura in generale e in particolare cultura inclusiva, con l’obiettivo di abbattere tutte le barriere fisiche e mentali che ancora si oppongono ad una piena partecipazione delle persone con disabilità alla vita di ogni giorno".

Concetto ribadito dal prorettore Giancarlo Magnano di San Lio, il quale ha evidenziato "il grande impegno profuso dalla nostra università per il sostegno degli studenti con disabilità e Dsa".

Ancora una piacevole serata, dopo le proiezioni in cortile del mese di luglio, e molte emozioni per questo esperimento “inclusivo” letterario-scientifico. Vulcanologia storica ed esattezza scientifica dell’Etna, patrimonio dell’umanità, attraverso la grande competenza di Stefano Branca e il suo linguaggio quanto mai divulgativo. Narrativa surreale e finzione letteraria in tre divertenti racconti di Sergio Mangiameli sulla grande eruzione che, nel giugno del 1669, circondava completamente il castello Ursino, letti dall’appassionante ed efficacissima voce narrante di Aldo Leontini. In conclusione il prof. Oliveri, dando appuntamento per la prossima stagione del CinapForum, ha chiesto un impegno a tutti i presenti: “da questa sera, parlate del Centro, fate sapere a tutti qual è l’impegno dell’Università di Catania nei confronti della disabilità”.