Cnu 2018: il Cus Catania chiude a quota 10 medaglie

Quattro argenti e sei bronzi per la squadra etnea ai recenti Campionati nazionali universitari che si sono svolti in Molise

29 Maggio 2018
U.S. Cus Catania

Dopo dieci giorni di serrate competizioni la delegazione del Cus Catania ha fatto ritorno nel capoluogo etneo, archiviando la partecipazione ai Campionati Nazionali Universitari, disputati dal 18 al 27 maggio in Molise. La compagine cusina ha ottenuto 10 medaglie, di cui 4 argenti e 6 bronzi. Tra i medagliati alcune conferme e diverse new entry.  Protagonisti assoluti nell’arco della settimana di gare i ragazzi della pallavolo, guidati da Daniele Rapisarda e Sebastiano Patti. La formazione targata CUS Catania ha brillato sia nella fase a gironi sia nella semifinale, riportando quattro convincenti vittorie. La cavalcata trionfale verso l’oro ha subito una brusca battuta d’arresto nella finalissima, laddove i cusini in vantaggio per 2 set a 0 contro CUS Milano hanno subito una beffarda rimonta da parte dei meneghini, culminata in ultima battuta nel 2-3 finale. Lo scoramento iniziale ha però in breve lasciato il passo alla soddisfazione per aver raggiunto un argento che esemplifica la crescente risonanza della pallavolo etnea nel panorama universitario italiano. Se il volley ha rappresentato una piacevole sorpresa, Roberta Siena, atleta del tennis tavolo, ha confermato il proprio rendimento ai CNU bissando le tre medaglie ottenute lo scorso anno. La studentessa dell’Ateneo Catanese ha conseguito ben tre argenti nella prova individuale femminile, nel doppio femminile in coppia con Fabrizia Calabrò e in quello misto con Ivan Mirabella. La delegazione guidata dal Past President Cesare D’Alessandro ha colto, inoltre, anche due bronzi col doppio maschile (Ivan Mirabella – Daniele Rizzo) e col doppio misto composto da Daniele Rizzo e Fabrizio Calabrò. Medaglia di bronzo anche per la squadra del calcio a 5 guidata da Mister Carmelo Sgroi e coordinata dal dirigente Alberto Incatasciato. Il gruppo del futsal ha replicato l’ottimo terzo posto della scorsa edizione dei CNU, arrendendosi al cospetto dei neocampioni del CUS Camerino, dopo aver sconfitto, tra gli altri, i campioni uscenti del CUS Molise con un perentorio 4-1. Il novero dei bronzi è stato inoltre arricchito dal doppio femminile del tennis grazie alla buona prestazione di Matilde Rossetti e Nicoletta De Luca. Completano il quadro due dei primi medagliati della spedizione cusina in Molise. In primis Domenico Leonardi, prima medaglia assoluta per il CUS Catania nel judo (cat. – 60 kg), sotto l’attenta guida del tecnico accompagnatore Salvatore Rosso. Da segnalare, infine, il bronzo di Edoardo Parisi nel taekwondo (cat – 68), abile (come sottolineato dal tecnico Valerio Bonanno) ad andare a medaglia malgrado la presenza di avversari superiori in termini di “cintura”.