"Bellini nella città di Bellini", al via la seconda edizione

Torna la rassegna di concerti e incontri scientifici che si terranno in specifici luoghi della città etnea che presentano un legame identitario con la vicenda umana e artistica di Vincenzo Bellini

10 Novembre 2015
G.M.

Prende il via mercoledì 11 novembre la seconda edizione di "Bellini nella città di Bellini. Percorsi di musica e cultura nella città del Cigno e del vulcano", organizzata dal dipartimento di Scienze umanistiche dell'Università di Catania, in collaborazione con la Fondazione Bellini e con il Centro di Documentazione per gli Studi Belliniani.

Nell'arco di tempo che va dall'11 novembre al 18 dicembre 2015, "Bellini nella città di Bellini" si propone come rassegna di concerti e incontri scientifici realizzati in specifici luoghi della città etnea che presentano un legame identitario con la vicenda umana e artistica di Vincenzo Bellini. Il complesso monumentale benedettino di San Nicolò l'Arena, la Chiesa di San Francesco Borgia, il Teatro Massimo Bellini, saranno pertanto le sedi prescelte dell'articolato programma dell'iniziativa, finalizzata a raccontare l'opera musicale belliniana nella sua ricchezza di generi e forme.
All'esecuzione e all'ascolto della musica verranno associati incontri di divulgazione scientifica che vedranno coinvolti studiosi e operatori nel settore di musica e teatro.
Il coordinamento scientifico dell'iniziativa è di Maria Rosa De Luca e Graziella Seminara, docenti di Musicologia nel Disum.

Il primo appuntamento è per mercoledì 11 novembre alle 17, nel Coro di notte del Monastero dei Benedettini per un concerto di arie da camera belliniane organizzato in collaborazione con l'Istituto Superiore di Studi Musicali "V. Bellini" di Catania.

 

Links correlati

La pagina dedicata

Consulta il calendario