Accordi in vista con l’Università polacca di Lublino

Allo studio la firma di un ‘agreement’ finalizzato allo scambio di studenti e docenti e per lo sviluppo di progetti di ricerca congiunti nell’ottica della partecipazione ai bandi europei

12 Aprile 2018
Mariano Campo

Rapporti sempre più stretti tra l’Ateneo catanese e la Polonia. Il rettore Francesco Basile ha ricevuto ieri pomeriggio una delegazione dello University College of Enterprise and Administration (WSPA) di Lublino, composta dalla rettrice Marta Komorska, dalla vicepreside della facoltà di Scienze umane e sociali Monika Różycka-Górska e dalla docente Ewa Miszczak, in visita nella città etnea grazie a un progetto di mobilità Erasmus.

La delegazione polacca era accompagnata dal direttore del dipartimento di Scienze politiche e sociali Giuseppe Vecchio, dalla prof.ssa Francesca Longo, delegato del rettore all’Internazionalizzazione in ambito sociale e umanistico, dalla prof.ssa Adriana Di Stefano, coordinatrice istituzionale Erasmus dell’Ateneo, dalla prof.ssa Daniela Irrera, coordinatrice Erasmus del Dsps, e dalla prof.ssa Deborah De Felice, responsabile dell’accordo con Lublino.

Al centro del colloquio, l’intenzione di sottoscrivere un ‘agreement’ che consenta ai due atenei di scambiarsi studenti e docenti, nel contesto dello stesso programma Erasmus e di altri programmi di mobilità, verificando in un secondo momento la possibilità di dar vita a progetti di ricerca congiunti nell’ottica della partecipazione ai bandi europei.