Accademia Gioenia, il rettore Basile nuovo Socio benemerito

Il presidente Mario Alberghina e il segretario Mario Marino hanno consegnato il diploma, la medaglia Gioeni e il distintivo che caratterizzano l’appartenenza alla comunità accademica gioenia

23 Maggio 2019

Il rettore Francesco Basile è stato nominato Socio benemerito dell’Accademia Gioenia di Catania, per il suo impegno a favore della promozione dell’antico sodalizio scientifico catanese e per l’attenzione e i segni di vicinanza concretamente espressi nel corso del suo mandato. La nomina è stata approvata all’unanimità lo scorso 22 febbraio; ieri pomeriggio il presidente Mario Alberghina e il segretario Mario Marino hanno ufficialmente consegnato al prof. Basile, che si è detto onorato per il riconoscimento, il diploma, la medaglia Gioeni e il distintivo che caratterizzano l’appartenenza alla comunità accademica gioenia.

Fondata nel 1824 nel nome del naturalista catanese Giuseppe Gioeni d'Angiò, l'accademia di scienze naturali opera per promuovere gli studi sui fenomeni naturali, allo scopo di contribuire al progresso scientifico, dedicando il proprio interesse scientifico in particolare verso la Sicilia. L'attività dell'Accademia, della quale hanno fatto parte anche alcuni premi Nobel oltre che illustri studiosi di tutte le discipline, si concreta in adunanze pubbliche, conferenze e seminari (cui partecipano scienziati italiani e stranieri) destinati alla presentazione e alla discussione di risultanze rilevanti della ricerca scientifica.