“Studia con noi”, le lauree magistrali del dipartimento di Scienze politiche e sociali

Il dipartimento propone ai laureati triennali sei corsi di laurea magistrale, di durata biennale. Iscrizioni aperte fino al prossimo 10 settembre

3 Settembre 2019
Mariano Campo

Il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania propone ai laureati triennali sei corsi di laurea magistrale, di durata biennale, per i quali le iscrizioni sono aperte fino al prossimo 10 settembre.

LM 52 - Internazionalizzazione delle relazioni commerciali: il CdL magistrale offre una preparazione multidisciplinare avanzata – in lingua italiana e inglese –  nel campo dei rapporti economici internazionali, con particolare attenzione alla dimensione economica e giuridica dei fenomeni. All’attività didattica frontale s’accompagna un’articolata offerta di seminari che coinvolgono esponenti di rilievo del mondo economico e di stages presso aziende del territorio orientate all’internazionalizzazione.

LM 62 - Global Politics and Euro-Mediterranean Relations: il CdL magistrale, interamente in inglese,  offre la possibilità di ottenere il  doppio titolo con le Università di Liegi, Paris-Est Creteil di Parigi e Flensburg. Il corso è orientato alla formazione di specialisti delle relazioni internazionali operanti nelle istituzioni europee ed internazionali pubbliche e private.

LM 63 - Management della Pubblica Amministrazione: il CdL magistrale prepara specialisti per la gestione e la conduzione di strutture complesse delle Pubbliche amministrazioni, specialisti nella Sicurezza, manager di enti pubblici e privati. Il percorso formativo prevede l'approfondimento delle discipline giuridiche, economiche storiche e politologiche necessarie per il funzionamento di Amministrazioni moderne, capaci di garantire efficienza nel pieno rispetto della legalità.

LM 84 - Storia e cultura dei paesi mediterranei: il CdL magistrale propone agli studenti due curricula: uno in Storia e Cultura del Mediterraneo, finalizzato alla formazione di base per i profili dell’insegnamento e dei servizi culturali; il secondo internazionalizzato (lingue inglese e francese) in  European Territories: Heritage and Development promosso da un Consorzio internazionale composto dalle Università Eötvös Loránd di Budapest, Charles di Praga e Laval/Québec, dall’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi e dall’Università di Catania che offre la possibilità di ottenere un doppio o triplo titolo in base al percorso di mobilità seguito.

LM 87 - Politiche e Servizi Sociali: è un CdL magistrale orientato alla formazione di specialisti in grado di gestire e organizzare i servizi socio-assistenziali nelle strutture pubbliche, ma anche di specialisti operanti nel Terzo Settore e nell'impresa sociale, dunque progettisti sociali capaci di coniugare efficienza e efficacia imprenditoriali, con il benessere collettivo e l'integrazione sociale.

LM 88 - Sociologia delle reti, dell’informazione e dell’innovazione: il CdL magistrale è dedicato allo studio della relazione tra tecnologie della comunicazione digitale e  cambiamento sociale e politico nelle società contemporanee. Articolato in due indirizzi, mira a formare specialisti in grado di operare sia nel mondo dei media e della comunicazione che in quello della gestione delle risorse umane e del mercato del lavoro.

Nel prossimo anno accademico, il dipartimento di Palazzo Pedagaggi è impegnato a promuovere specifiche iniziative di valorizzazione e sviluppo della ricerca e delle attività formative avanzate e internazionalizzate in tutte le aree culturali di riferimento, anche con borse di studio aggiuntive finanziate con fondi propri; la promozione di incontri e seminari con autorevoli esponenti del mondo economico internazionale; l’avvio di significative collaborazioni con altri atenei, istituzioni di ricerca nazionali e internazionali, istituzioni regionali, ordini e associazioni per lo sviluppo di attività formative altamente professionalizzanti nei settori della Pubblica amministrazione, dei Servizi sociali e della Ricerca sociale.

I corsi di laurea magistrale, naturalmente aperti ai laureati di primo livello del dipartimento, offrono, per consolidata esperienza, stimolanti occasioni di studio e di formazione professionalizzante anche ai laureati di altre aree.